I siti produttivi ISB #1 – #4 – #5 sono specializzati nella produzione di cuscinetti radiali a sfere, cuscinetti a rulli conici, cuscinetti orientabili a rulli e cuscinetti a rullini.

All’interno degli stabilimenti sono presenti macchinari tecnologicamente avanzati e linee di produzione completamente automatiche, che garantiscono una produzione affidabile ed efficiente, in grado di raggiungere massimi livelli di redditività e precisione con una qualità garantita costante nel tempo.

Gli stabilimenti ISB sono certificati secondo le norme ISO 9001, oltre ad essere in possesso della certificazione IATF 16949:2016 relativa al settore Automotive.

MATERIA PRIMA

La selezione delle materie prime è una fase fondamentale per la realizzazione di un cuscinetto di alta qualità. Lo sviluppo e la scelta di acciai ad elevata purezza sono determinanti per ottenere prestazioni di durata maggiori a quelli attesi dalle ISO di riferimento.
Tutti i cuscinetti ISB sono costruiti con acciaio 100 Cr6 che ha importanti vantaggi nel conferire livelli elevati di:

  • Durezza
  • Resistenza all’usura
  • Resistenza alla fatica
  • Stabilità dimensionale
  • Resistenza meccanica
  • Resistenza alla compressione

Questo tipo di acciaio abbinato ad un processo di tempra rappresenta un’ottima soluzione per ogni tipo di applicazione. ISB pone la materia prima davanti a tutto.

TRATTAMENTO TERMICO

Il trattamento termico è un’operazione fondamentale che conferisce al cuscinetto caratteristiche di stabilità e durezza ottimali.

I siti produttivi che producono ISB dispongono di linee di trattamento termico automatiche in atmosfera controllata e forni di ultima generazione in grado di fornire al materiale una corretta struttura martensitica.

La disponibilità di forni ad avanzato contenuto tecnologico consente a ISB di fornire materiali adatti all’utilizzo in condizioni particolari, mantenendo caratteristiche meccaniche di elevate qualità.

LAVORAZIONI MECCANICHE

Grazie a macchinari tecnologicamente avanzati, negli stabilimenti ISB si effettuano le seguenti lavorazioni:

  • Rullatura
  • Rettifica delle piste
  • Lappatura

L’ultima operazione che viene fatta prima del lavaggio è la smagnetizzazione dei componenti in modo da rendere il materiale neutro all’attrazione magnetica. Questa lavorazione viene svolta in modo ottimale generando un’elevata scorrevolezza del materiale e basse rumorosità. La smagnetizzazione dei componenti è fondamentale per la vita del cuscinetto

I componenti del cuscinetto vengono poi assemblati tra loro tramite linee automatiche senza intervento diretto dell’operatore, e vengono preparati per l’ultima fase, quella di collaudo e conformità.

Sul cuscinetto assemblato vengono eseguiti test anderometrici per verificare che tutte le fasi precedenti siano state svolte in modo corretto. Inoltre, nella sede italiana, con l’utilizzo dell’anderometro e di un’importante dotazione di strumenti, i tecnici ISB analizzano i valori di vibrazioni e rumorosità di ogni componente del cuscinetto.

Tracciabilità

Attraverso il codice di tracciabilità sul cuscinetto e il barcode posto sulla scatola è possibile rintracciare:

  • La provenienza del materiale e la data di produzione
  • I controlli associati a quel lotto
  • La corretta ubicazione a magazzino
  • I clienti a cui è stato spedito il materiale

Oltre ad essere certificato secondo le norme ISO 9001, il sito produttivo ISB è in possesso della certificazione ISO/TS 16949:2009 relativa al settore Automotive.

Contattaci, e scopri il distributore ISB più vicino a te.




Letta l'informativa sul trattamento dei dati:

Alle attività di marketing *
Alle attività di profilazione *
Alla comunicazione a terzi per fini di marketing *

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

*Campi obbligatori